I Film di Arun Chadha (2006) I documentari di Arun Chadha

Arun Chadha è un regista e produttore di film Documentari e film brevi dal 1980. Fin'ora è stato regista per circa 75 film documentari su vari temi legati alla sanità, antropologia sociale, problemi sociali, aspetti legati alle donne e ai bambini, sensibilizzazione sulle questioni di genere, ecc. Profondamente consapevole del potenziale ruolo dei media audiovisive nella lotta contro l'oppressione, l'ingiustizia e la marginalizzazione e per la promozione di sviluppo sostenibile e autosufficienza, il suo lavoro congiunge creatività alla coscienza sociale. 

I film di Arun possono essere suddivisi in due gruppi principali: telefilm e documentari.

Grassroots (2001-2002): (Gruppi di base) è un telefilm per un totale di 52 episodi, la prima serie di 26 puntate fu trasmessa nel 2001-02 e la seconda serie si è conclusa recentemente nel 2003. La serie presenta l'impatto dei gruppi di volontariato e le organizzazioni di sviluppo in diverse parti dell'India.

Folk Songs of 1857 (1997): (Le canzoni folkloristiche del 1857): Nel 1857 vi fu la prima rivolta nazionale contro le forze coloniali inglesi. Il telefilm segue il ruolo giocato dalle canzoni folkloristiche per coinvolgere le popolazioni rurali dell'India in questa rivolta. Questo telefilm faceva parte delle iniziative organizzate dal Governo Indiano per celebrare il cinquantesimo anniversario dell'indipendenza dell'India, nel 1997.

Swayam (2003):  Questo film focalizza sul impatto a breve e lungo termine dei fondi di credito sul gruppi di auto-aiuto delle donne nelle aree rurali dell'India. Durante il festival internazionale del cinema tenutosi a Mumbai (India) nel febbraio 2004, Swayam ha vinto il premio Conchiglia d'oro come migliore documentario indiano.

The Shame is not mine (1999)(La vergogna non è mia) Una film sulla lotta di una donna per la propria dignità e per la giustizia sociale nello stato del Gujarat nel nord-ovest dell'India. Finanziato dalla Fondazione Ford. Durante il festival internazionale del cinema tenutosi a Mumbai (India) nel 2000, questo film ha vinto il premio Conchiglia d'oro come migliore documentario indiano.

Footsteps To The Millenium (1999): (I passi verso il millennio) sullo stato del programma di eradicazione del polio in India. Il film è stato presentato alla conferenza internazionale organizzato dall'Organizzazione Mondiale della Salute (OMS) a Ginevra.

The Temple of Goddess Earth (1998):  (Il tempio della Dea Terra) Si tratta di un film sullo sviluppo sostenibile e focalizza sulle tecniche di raccolta dell'acqua nei distretti rurali di Madhya Pradesh and Gujarat dove vivono molti gruppi indigeni. 

How Many, How Much, How Soon (1997): (Quanti, quanto, quanto presto) il film riguarda i tassi di mortalità infantile e i problemi di pianificazione familiare in India. Prodotto dalla fondazione per la pianificazione familiare.

A Decade of the Crusade - Pulse Polio (1996): (La crociata contro il polio) film sulle attività per il controllo del polio in India, prodotto da Rotary Club, in India.

Gitanjali (1995): Storia di una giovane ragazza di Bombay che si chiamava Geetajali e le poesie trovate nel suo diario dopo la sua morte per cancro. Le poesie raccontano del coraggio e le visioni di Geetanjali. Prodotto per il Ministero delle risorse umane dell'India.

On the Threshold - Waiting for Repreive: (Sulla soglia, nell'attesa di una soluzione) Il film shock sulle gravi disabilità causate da alcune lenticchie velenose nei gruppi poveri del centro India, i quali sono costretti a mangiare questi alimenti perché non possono permettersi di comprare altri alimenti. Il film prodotto dall'UNICEF voleva attirare l'attenzione delle autorità governative e del pubblico verso il grave problema. 

Magic Of The Tiny Globules (1991): (La magia delle piccole pastiglie) Un film sul ruolo e sulla filosofia dell' omeopatia in India. Prodotto per l'Organizzazione Mondiale della Salute (OMS) e per il ministero della sanità indiano.

The Last To Sail (1990): (Ultimi a partire) Un film su un gruppo di ebrei nella città di Cochin (Kerala) nel sud dell'India. Questo gruppo arrivò in India molti secoli fa come profughi per sfuggire alle persecuzioni. Dopo la creazione dello stato di Israele, molte di queste persone sono emigrate dall'India per vivere la. Il film racconta la storia di alcuni anziani rimasti a Cochin e la loro attesa per partire per Israele. Il film è stato prodotto per la televisione nazionale indiana.

How Many How Long (1989): (Quanti e per quanto tempo) Il film guarda la vita di un gruppo di Armeni venuti a Calcutta come profughi molti secoli fa. Il film è stato prodotto per la televisione nazionale indiana.

Time To Wake Up (1989): (Ora di svegliarsi) Il documentario discute il bisogno di ostelli per le donne lavoratrici nelle metropoli indiane. Il film è stato prodotto per il dipartimento delle donne e dei bambini del governo indiano. 

Ayurveda - The Science Of Life (1987):  (Ayurveda, la scienza della vita) Il film presenta il sistema di medicina tradizionale in India, l'Ayurveda. Il film è stato prodotto per Organizzazione Mondiale della Salute (OMS).

La vergogna non è mia

***

Indice completo di articoli sul lavoro di Arun Chadha - Indice completo di articoli sul cinema indiano.